Blitz anti-Covid nella movida: pioggia di sanzioni a giovani e locali, chiusi due esercizi

Il dispositivo del Questore, che vede il prezioso concorso di Militari dell’Esercito Italiano, della Polizia Provinciale e dalle Polizie Locali, ha consentito di raggiungere numerosi risultati: ecco quali

Rafforzati, i controlli per il rispetto delle norme anti-Covid, nel nostro territorio. All’esito di quanto emerso nel corso di specifiche riunioni del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica presiedute dal Prefetto di Salerno, Francesco Russo, nelle quali è stata analizzata la situazione sanitaria relativa alla diffusione del Coronavirus, il Questore Maurizio Ficarra, in perfetta sinergia con i vertici dell’Arma Carabinieri, il colonnello Gianluca Trombetti e della Guardia di Finanza, Generale Danilo Petrocelli, ha elaborato, con un'apposita ordinanza, nuove strategie intensificando e rimodulando i servizi finalizzati a prevenire e reprimere quelle condotte in violazione della normativa Nazionale e Regionale.

Ubriachi e senza mascherina

Pioggia di sanzioni

Il dispositivo, che vede il prezioso concorso di Militari dell’Esercito Italiano, della Polizia Provinciale e dalle Polizie Locali, ha consentito di raggiungere numerosi risultati. In particolare, 2078 le persone controllate e 2 quelle denunciate per inosservanza della normativa sanitaria in relazione al mancato rispetto della quarantena domiciliare. Sono state 50, poi, le persone sanzionate per mancato uso mascherina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Locali al setaccio

Su 408 esercizi commerciali passati al setaccio, 9 sono stati sanzionati per mancato rispetto della normativa, per l’inosservanza, nello specifico, della mancata chiusura nell’orario previsto e della mancata predisposizione delle informazioni e dei presidi igienici all’ingresso, nonché per il divieto di assembramento. Di questi, due sono stati sottoposti alla chiusura provvisoria di 5 giorni. Multati, poi, 3 esercizi per aver somministrato alimenti e bevande senza licenza o ai minori. Il monitoraggio continua.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: sospesa la scuola fino al 30 ottobre, chiusi i circoli e stop all'asporto dopo le 21 e alle feste

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Mini-lockdown in Campania: pubblicata l'ordinanza, De Luca frena le attività e chiude le scuole

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: più smart working e nuova stretta sui ristoranti, possibile freno alle palestre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento