Dehors più vicini ai locali, pronto il nuovo progetto per la movida a Salerno

La proposta è stata avanzata all'amministrazione comunale, che ha già dato il suo via libera, da venticinque esercenti del centro storico. Si attende il nullaosta della Soprintendenza

Via libera del Comune per andare incontro ai commercianti salernitani. E, in particolare, a quelli della movida. La Giunta guidata dal sindaco Vincenzo Napoli, infatti, ha deciso di cambiare il regolamento per la disciplina delle occupazioni di suolo pubblico e privato con arredi mobili da parte di pubblici esercizi.

Le novità

Il nuovo progetto prevede di accostare i dehors ai muri perimetrali dei locali per rendere più agevoli le attività di somministrazione ai tavoli esterni, evitando interferenze tra camerieri e flusso pedonale. Non solo. Ma anche  che i dehors usino strutture tubolari leggere e meno impattanti di quelle inizialmente previste nel piano comunale. La tinta prescelta non sarà il bianco, ma un grigio beige che richiama il piano colore del centro storico. La copertura dovrà rispettare le facciate dei palazzi, seguendo, qualora fossero presenti, anche gli archi, in modo da fornire a chi guarda un panorama omogeneo. Tutto potrebbe cambiare dal mese di gennaio. Già perché c’è l’ok del Municipio ma si attende il nullaosta da parte della Sovrintendenza. L’ultima autorizzazione cocnessa agli esercenti risale al 2016. Poi il capitolo dehors è andato avanti a colpi di proroghe all’interno del Piano d’ambino. Ma la svolta decisiva potrebbe essere ufficializzata nel giro di un mese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Si schianta con l'auto contro un albero: morta la 24enne di Auletta

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

Torna su
SalernoToday è in caricamento