rotate-mobile
Lunedì, 8 Agosto 2022
Cronaca

Norme anti-Covid e movida: nonostante i divieti, traffico in centro e assembramenti all'1 di notte

Neppure la sosta selvaggia, è stata risparmiata, come mostra lo scatto di una nostra lettrice di ieri sera, attorno alle 23.15, dinanzi alla chiesa di San Pietro in Camerellis

Nonostante la chiusura anticipata dei bar e dei locali, sabato sera, traffico fermo e assembramenti al centro della movida salernitana all'1 di notte. Da Corso Garibaldi, infatti, dopo la mezzanotte, si sono registrate code di auto dirette verso via Roma: pochi i locali ancora aperti a quell'ora, per smaltire, presumibilmente, i clienti ritardatari entrati alle ore 23, ultimo ingresso consentito.

Movida al setaccio

Nonostante il chiosco di Santa Teresa fosse chiuso, poco prima dell'1 di notte, numerosi giovani erano in sosta in quell'area, in gruppo, e non tutti con la mascherina. Stessa situazione a Largo Campo e sul tratto del Corso Vittorio Emaneuele che precede piazza Portanova. Neppure la sosta selvaggia, è stata risparmiata, come mostra lo scatto di una nostra lettrice di ieri sera, attorno alle 23.15, dinanzi alla chiesa di San Pietro in Camerellis. Insomma, nonostante l'invito a mantenere alta la guardia e ad assumere comportamenti rispettosi delle norme anti-contagio, tanti, anzi troppi, i ragazzi che non intendono modificare le proprie abitudini del sabato sera. Non sono mancate, dunque, sanzioni ai trasgressori.

parcheggio selvaggio-2

Il video del sabato sera

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Norme anti-Covid e movida: nonostante i divieti, traffico in centro e assembramenti all'1 di notte

SalernoToday è in caricamento