Boldrini in visita a Salerno per il premio Apollo: "Viviamo il tempo dell'odio"

"Dare diritti a chi non li ha, non li toglie a chi li ha già. Oggi ci sono ancora questi rigurgiti omofobi", ha commentato. L'ex presidente della Camera ha ritirato il premio Apollo Mediterraneo, per i diritti civili e umani

Un momento della visita

"Dare diritti a chi non li ha, non li toglie a chi li ha già. Oggi ci sono ancora questi rigurgiti omofobi nella nostra società che vengono alimentati". Ecco il commento dell'ex presidente della Camera, Laura Boldrini, presente in città, al Museo Archelogico Provinciale, per ritirare il premio Apollo Mediterraneo, per i diritti civili e umani.

La riflessione

"Oggi il tempo che viviamo è quello dell'odio, la politica dell'odio e l'odio nella politica. La politica dell'odio, dunque, ha bisogno del capro espiatorio contro cui scagliarsi, un nemico al giorno possibilmente -  sottolinea Boldrini - qualsiasi forma di diversità viene considerata in modo minaccioso, come qualcosa da eliminare. Oggi bisogna combattere per il rispetto di tutti e di tutte e riuscire a non indietreggiare. Le grandi conquiste sociali nascono sempre da situazioni difficili. Da Stonewall abbiamo fatto tanta strada. Adesso abbiamo i pride, che sono un fiume in piena, con centinaia di migliaia di persone che vogliono stare vicine alla comunita' Lgbtq per una questione di civilta' e di consapevolezza".

Il premio

"Sono orgogliosa e onorata per l'azione di sostegno per i diritti di tutti e di tutte. Sempre dalla parte di chi non ha ancora l'affermazione di tutti i propri diritti. A chi fa omofoibia e a quelli che vogliono riportarci indietro, dico 'fatevene una ragione", ma voi non ci riuscirete. Noi non indietreggeremo mai. La storia non torna indietro. Quindi, occupatevi dei problemi degli italiani perchè forse è arrivato il momento'.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La stoccata sull'economia

"Tutta questa bagarre sulla Sea Watch 3 è fatta per distogliere l'attenzione sui veri problemi, sul problema che siamo, forse, e ci auguriamo che non sia così, in una procedura di infrazione, che l'economia va male, è ferma e stagnante, che c'è un problema enorme di disoccupazione e i nostri giovani continuano ad andare all'esterno, che la criminalità organizzata è sempre più presente nel tessuto produttivo del nostro Paese. Invece l'attenzione di tutto il governo e' su 42 persone a bordo della Sea Watch 3".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Torrione: donna si sente male sulla spiaggia e muore

  • Covid-19: salgono i contagi a Salerno e provincia, muore un paziente. L'appello di Polichetti (Fials)

  • Dramma a Casal Velino: anziano esce dal mare e muore sulla spiaggia

  • Covid-19, sono 41 i contagiati a Salerno: terzo caso in poche ore

  • Covid-19, altri 19 casi positivi in Campania: il bollettino

  • Covid-19: nuovo caso ad Agropoli, altri 2 positivi a Salerno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento