Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Napoli-Portici-Salerno: entro fine autunno ripristinata la linea ferroviaria

Soddisfatto l’assessore ai Trasporti e Viabilità della Regione Campania, Sergio Vetrella. “Dopo questo primo positivo pronunciamento da parte del Tar, auspichiamo ora che Rfi mantenga gli impegni"

Entro fine autunno verrà riaperta la linea ferroviaria Napoli-Portici-Salerno, ferma dal 5 febbraio scorso a causa di un edificio pericolante. Lo annuncia Ferrovie dello Stato: il Tar Campania ha infatti rigettato l’istanza cautelare presentata dalla società proprietaria dell’edificio contro gli interventi preliminari avviati da Rfi per la realizzazione del tunnel artificiale che metterà i treni al riparo da eventuali nuovi crolli.

Soddisfatto l’assessore ai Trasporti e Viabilità della Regione Campania, Sergio Vetrella. “Dopo questo primo positivo pronunciamento da parte del Tar,  auspichiamo ora che Rfi mantenga gli impegni per risolvere finalmente una situazione che continua a creare notevoli disagi ai viaggiatori della Napoli – Salerno, una linea strategica per i servizi minimi di trasporto pubblico locale della Campania, in quanto oltre a collegare i due comuni capoluogo, attraversa numerosi centri vesuviani densamente popolati”. A tutela del diritto alla mobilità degli utenti dei servizi di trasporto pubblico locale effettuati sulla linea, la  Regione, intanto, ha ritenuto opportuno costituirsi nel giudizio in corso al Tar tra il Comune di Portici e la società proprietaria dell’edificio pericolante.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Napoli-Portici-Salerno: entro fine autunno ripristinata la linea ferroviaria

SalernoToday è in caricamento