Il presidente della repubblica Napolitano ribadisce: "Parlamento è pienamente legittimo"

Dal Cav. Attilio De Lisa di Sanza (Sa) per conoscenza e di rispetto al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e a tutto il Quirinale.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Roma, 8 dic. 2013 - "Apprezzo molto la risposta di Zagrebelsky oggi e di Onida ieri: gli argomenti dal punto di vista politico e istituzionale sono inoppugnabili e vanno nella direzione opposta" di chi sostiene che il Parlamento sia delegittimato. Cosi' il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha risposto ai giornalisti a Milano, e ha chiesto,sensibilita' per gli interessi del paese.

Napolitano stoppa le polemiche: "Il Parlamento è legittimo". Attacchi da Grillo e Brunetta
"

Napolitano stoppa le polemiche: "Il Parlamento è legittimo". Attacchi da Grillo e BrunettaGli attaccGli attacchi di Beppe Grillo e Forza Italia dopo la bocciatura della legge elettorale da parte della Corte Costituzionale non vanno giù al capo dello Stato.

Ecco perché Giorgio Napolitano dalla Presidenza della Repubblica difende la legittimità del Parlamento, citando i costituzionalisti Gustavo Zagrebelsky, intervistato oggi da Repubblica, e Valerio Onida (entrambi convinti della legittimità delle Camere): "Apprezzo molto le parole di Zagrebelsky oggi e di Onida ieri: i loro argomenti dal punto di vista politico e istituzionale sono inoppugnabili e vanno nella direzione opposta di chi dice che il Parlamento è delegittimato". "Spero che tutti dimostrino sensibilità per gli interessi del Paese", ha poi aggiunto il capo dello Stato.


Napolitano stoppa le polemiche: "Il Parlamento è legittimo". Attacchi da Grillo e Brunet

L'intervento di Napolitano sulla polemica scatenatasi dopo la decisione della Consulta di dichiarare non validi il premio di maggioranza e le liste bloccate del Porcellum, tuttavia, non argina lo scontro politico.

Infine il Cav.. Attilio De Lisa si chiede: "Come mai "

Torna su
SalernoToday è in caricamento