Scommesse: nasce l’associazione dei gestori in Campania

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Nei giorni scorsi, si è costituita a Napoli l'A.G.S.C., Associazione Gestori Scommesse Campania, alla quale hanno aderito circa 80 punti vendita collegati al concessionario Snai SpA.

E' stato nominato un consiglio direttivo di soci fondatori tra i quali Antonio Guitto, Francesco Cioffi e Giuseppe Bruscolotti ed indicato quale presidente Pasquale Chiacchio.

"Compito della neonata associazione - si legge in una nota - è di rappresentare in maniera unitaria le istanze della categoria dei gestori di scommesse in Campania, un territorio estremamente complesso sia per la capillare presenza di tutti i maggiori concessionari italiani in concorrenza tra di loro, sia per il perdurare della presenza di operatori illegali che operano da tempo indisturbati.

L'A.G.S.C ha contestualmente chiesto un incontro con i vertici della SNAI SPA per esaminare quali strategie commerciali possono essere avviate per fronteggiare la perdita di competitività delle proprie aziende".

Torna su
SalernoToday è in caricamento