menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Questura di Salerno

Foto Questura di Salerno

Nascondeva in casa 93 bombe carta: arrestato 53enne salernitano

L'uomo, C.P le sue iniziali, aveva terminato da pochi giorni la misura cautelare personale dell'obbligo di dimora. Ora i poliziotti della Questura di Salerno lo hanno rinchiuso nel carcere di Fuorni

Un 56enne salernitano, C.P le sue iniziali, è stato arrestato questa mattina dagli agenti della Squadra Mobile e della Divisione Polizia Amministrativa della Questura di Salerno. Nel corso dei controlli contro la vendita illecita di fuochi e di materiale esplosivo, i poliziotti hanno ammanettato l’uomo, già noto alle forze dell’ordine, per i suoi innumerevoli precedenti penali e non solo. Egli, soltanto la scorsa Vigilia di Natale, aveva terminato la misura cautelare personale dell’obbligo di dimora. Ma, a seguito di una perquisizione domiciliare all’interno della sua abitazione, è stato trovato in possesso di 93 bombe carta, per un peso di circa 11 Kg, con un potere detonante ad alta offensività.

Per questo, dopo le formalità di rito, d’intesa con il  pm di turno presso la Procura della Repubblica di Salerno, Bianca Rinaldi, rinchiuso nella circondariale di Fuorni a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento