menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nascondevano soldi e marijuana nello scooter: arrestati dopo un inseguimento

A finire in manette due marocchini pregiudicati residenti nel comune di Montecorvino Pugliano. Ora saranno processati per direttissima

Rocambolesco inseguimento questa notte tra le sterpaglie di via Macchia Morese di Montecorvino Pugliano dove due marocchini sono stati intercettati verso le 3,40 a bordo di uno scooter da una pattuglia dei carabinieri. Ma all’alt dato loro dai militari, per tutta risposta i due hanno abbandonato il mezzo sul ciglio della strada e si sono dati alla fuga nelle campagne circostanti. Nonostante l’oscurità e la folta vegetazione i carabinieri sono riusciti, dopo un breve inseguimento, a catturare i due, risultati pregiudicati e residenti a Montecorvino Pugliano. R.F e K.A, entrambi 28enni, sono stati arrestati con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di stupefacenti.

Nel bauletto del motorino, infatti, i carabinieri hanno trovato una busta contenente cinquanta grammi di marijuana, mentre un’altra busta con ulteriori cinquanta grammi di erba è stata recuperata tra la vegetazione, abbandonata dai due che hanno tentato di disfarsene. Addosso ad uno dei due arrestati è stata rinvenuta anche un’ingente somma di denaro (circa 700 euro) forse il ricavato della consegna ad acquirenti di altre buste di stupefacenti. I due saranno giudicati per direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento