rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca Battipaglia

Uccise un giovane e violentò la sua fidanzata, a Battipaglia: ergastolo per il 34enne

Due uomini incappucciati assalirono Natalino Migliaro e la fidanzata, nella notte tra il 4 e il 5 ottobre del 2014, sulla litoranea di Battipaglia

Ergastolo per il 34enne romeno, Ionut Alexa, accusato di aver ucciso dopo aver picchiato selvaggiamente, il giovane di Battipaglia Natalino Migliaro e di aver abusato della ragazza che era con lui nell’auto. Accolte tutte le richieste del pm Katia Cardillo.

Due uomini incappucciati assalirono Natalino e la fidanzata, nella notte tra il 4 e il 5 ottobre del 2014, sulla litoranea di Battipaglia. Ad incastrare l'assassino, la prova del Dna. Nessuno sconto di pena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccise un giovane e violentò la sua fidanzata, a Battipaglia: ergastolo per il 34enne

SalernoToday è in caricamento