Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca

Uccise un giovane e violentò la sua fidanzata, a Battipaglia: ergastolo per il 34enne

Due uomini incappucciati assalirono Natalino Migliaro e la fidanzata, nella notte tra il 4 e il 5 ottobre del 2014, sulla litoranea di Battipaglia

Natalino Migliaro

Ergastolo per il 34enne romeno, Ionut Alexa, accusato di aver ucciso dopo aver picchiato selvaggiamente, il giovane di Battipaglia Natalino Migliaro e di aver abusato della ragazza che era con lui nell’auto. Accolte tutte le richieste del pm Katia Cardillo.

Due uomini incappucciati assalirono Natalino e la fidanzata, nella notte tra il 4 e il 5 ottobre del 2014, sulla litoranea di Battipaglia. Ad incastrare l'assassino, la prova del Dna. Nessuno sconto di pena.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccise un giovane e violentò la sua fidanzata, a Battipaglia: ergastolo per il 34enne

SalernoToday è in caricamento