Muore a 8 mesi, nuovi controlli nella casa dei genitori: si attende l'autopsia

Nel corso dell'interrogatorio, presso il commissariato di Polizia di Nocera Inferiore, la madre è stata colta da malore. Ascoltati anche gli assistenti sociali e i parenti dei coniugi

L'ospedale di Nocera

Proseguono senza sosta le indagini della Squadra Mobile di Salerno e dei poliziotti del commissariato di Nocera Inferiore per fare luce sulle cause della morte della neonata di otto mesi deceduta, nella notte tra venerdì e sabato.  La piccola Iolanda, due notti fa, è arrivata all’ospedale “Umberto I” di Nocera Inferiore con lesioni, escoriazioni e bruciature sul corpo. I genitori sono indagati per omicidio.

L'inchiesta

Oggi, intanto, continueranno i sopralluoghi della Polizia presso l’abitazione della famiglia della piccola situata nel comune di Sant’Egidio del Monte Albino. L’obiettivo degli inquirenti è trovare elementi utili alle indagini per ricostruire, in tempi rapidi, la tragedia, di cui si stanno occupando, in queste ore, anche giornali e tv nazionali. Intanto i genitori della neonata sono stati interrogati fino a tarda notte fornendo la propria versione dei fatti. La madre ha avvertito anche un malore durante gli interrogatori. Ascoltati anche gli assistenti sociali e i parenti dei coniugi. Tante le contestazioni da parte di diversi cittadini davanti alla sede del commissariato.  

Intanto lunedì pomeriggio, alle 15, verrà svolta l’autopsia sul corpicino della neonata presso il nosocomio nocerino.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente a Baronissi: morto un 21enne, un arresto per guida in stato di ebbrezza

  • Agropoli, rubata la salma di Pasquale Picariello: familiari sotto choc

  • Incidente mortale a Baronissi, il ragazzo che guidava interrogato dal gip: "Non ricordo nulla"

  • Via Pietro del Pezzo: rissa in pizzeria, intervengono i carabinieri

  • Droga tra Agro e Irno, 14 arresti: uno dei fornitori vicino al clan Fezza - D'Auria

  • Pistole ed eroina per 200mila euro in casa sua, arrestato un 30enne a Pellezzano

Torna su
SalernoToday è in caricamento