Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Neonato morto a Battipaglia: indagati due medici dell'ospedale

La donna, qualche giorno dopo il parto, appena è stata dimessa, ha sporto denuncia presso il locale commissariato di Polizia dichiarando di aver partorito senza assistenza sanitaria e con l’aiuto di una gestante che era nella sua stessa stanza

Due medici dell’ospedale “Santa Maria della Speranza” di Battipaglia sono indagati per la morte di un neonato verificatasi a fine settembre.

Il dramma

L’inchiesta della Procura di Salerno riguarda il parto di una donna di 40 anni residente a Montecorvino Rovella che a fine settembre ha partorito un feto morto. La donna, qualche giorno dopo il parto, appena è stata dimessa, ha sporto denuncia presso il locale commissariato di pubblica sicurezza di Battipaglia dichiarando di aver partorito senza assistenza sanitaria e con l’aiuto di una gestante che era nella sua stessa stanza in ospedale. Una versione, la sua, che al momento non è stata confermata dagli inquirenti.  Il feto è stato posto sotto sequestro ed è stato trasferito all’obitorio dell’ospedale Maria Santissima Addolorata di Eboli dove nei prossimi giorni il medico legale, effettuerà una serie di analisi anatomopatologiche.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neonato morto a Battipaglia: indagati due medici dell'ospedale

SalernoToday è in caricamento