Neonato morto a Vallo, la madre agli arresti domiciliari: le indagini proseguono

La moldava lo ha rinchiuso in una valigia, per poi contattare il 118 a causa di una profonda emorragia

Sono stati disposti gli arresti domiciliari per Olga Iacob, la donna accusata della morte del suo bambino. Ad Angellara, la giovane sconterà la sua detenzione: a breve sarà dimessa dall’ospedale San Luca, dove è ricoverata dopo che ha partorito il piccolo nell’abitazione dove lavora come badante.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La scoperta

La moldava lo ha rinchiuso in una valigia, per poi contattare il 118 a causa di una profonda emorragia. Sono stati i carabinieri a fare la macabra scoperta, notando il corpicino del neonato con la testa schiacciata. Indagini in corso.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Covid-19, De Luca firma l'ordinanza: movida di nuovo sotto controllo

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Test sierologici gratuiti per Covid-19 e Epatite C: l'iniziativa a Salerno

  • Dramma a Montecorvino Pugliano, donna si impicca sul balcone di casa

  • Il maltempo mette in ginocchio la provincia: scattano evacuazioni a Sarno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento