Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Fratte Calcedonia / Via dei Greci

Caso Fonderie, nuovo corteo Salute e Vita: "In piazza il 22 aprile"

Saranno coinvolti anche gli attivisti di Taranto, Napoli, Trieste e gli studenti universitari. Il Comitato Salute e Vita ha in programma incontri di sensibilizzazione al Campus di Fisciano

"Un nuovo, grande corteo-fiaccolata che coinvolga più attori e associazioni, compresi gli studenti universitari e gli attivisti di Taranto, Napoli e Trieste". Lorenzo Forte, il presidente del Comitato Salute e Vita, annuncia la data della prossima manifestazione pubblica, in programma sabato 22 aprile. Il percorso sarà lo stesso, quello cittadino e consueto: dalla piazza di Fratte ai cancelli delle Fonderie Pisano "per invocare aria pulita".

La recente decisione dei giudici del Consiglio di Stato che si sono pronunciati sull’appello alla sentenza di primo grado, presentato dalla proprietà dello storico impianto di via Dei Greci, spinge adesso il Comitato Salute e Vita ad alcune riflessioni: "Riguardo la delocalizzazione negata a Sardone, ancora una volta è stato ribadito che si deve rispettare la legge. Lo devono fare tutti, i Pisano compresi - tuona Lorenzo Forte -. E' stato comprato un terreno agricolo e non industriale. Per quale motivo? Per massimizzare il profitto? Ci poniamo domande e le rivolgiamo a chi di dovere. La sentenza ha ribadito l'assenza di un motivo di interesse pubblico. Terremo altissima l'attenzione e ci prepariamo a sensibilizzare giovani, famiglie, docenti universitari. Abbiamo organizzato incontri al Campus di Fisciano".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Fonderie, nuovo corteo Salute e Vita: "In piazza il 22 aprile"
SalernoToday è in caricamento