rotate-mobile
Cronaca Nocera Inferiore

Movida violenta a Nocera: minore aggredito dal branco, 40enne trovato sanguinante in strada

Due aggressioni si sono verificate sabato sera nei pressi di Corso Vittorio Emanuele II. Sono in corso le indagini da parte delle Forze dell'Ordine

Due episodi di violenza, lo scorso weekend, tra i locali della movida a Nocera Inferiore. Erano da poco trascorse le 22 di sabato quando tre ragazzi provenienti da Sarno sono stati prima bloccati e poi insultati da un gruppo di coetanei del posto. In pochi minuti - secondo quanto riferito da alcuni testimoni - sarebbero volate parole grosse, fino a quando la situazione non è degenerata con calci, pugni e spintoni.  Ad avere la peggio un ragazzino di 16 anni di Sarno che sarebbe stato colpito più volte al volto per difendere un amico durante la rissa. A dare l’allarme i commercianti di Corso Vittorio Emanuele II insieme ad alcuni passanti. Al momento, però, i genitori del 16enne rimasto ferito non avrebbero sporto denuncia alle Forze dell’Ordine, che comunque sono al corrente dell’accaduto. 

Il secondo episodio 

E, sempre nella notte tra sabato e domenica, un uomo di circa 40 anni è stato aggredito mentre passeggiava nei pressi di Piazza del Corso. Chi lo ha colpito, gli ha provocato una profonda ferita alla testa. A trovarlo sanguinante in strada le Forze dell'Ordine, alle quali, però, la vittima dell'aggressione non ha saputo fornire informazioni precise sul suo aggressore poichè si trovava in stato di ebbrezza. Le indagini, comunque, sono in corso per provare a risalire attraverso testimonianze e telecamere alla sua identità. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida violenta a Nocera: minore aggredito dal branco, 40enne trovato sanguinante in strada

SalernoToday è in caricamento