Cronaca Angri

Bimbo di un anno giunge in ospedale con tracce di droga nell'urina: s'indaga

Da stabilire, ora, in che modo il bimbo possa aver ingerito quelle sostanze stupefacenti.  Nel mirino la famiglia. Allertati dall'ospedale i servizi sociali

Era arrivato in ospedale con delle convulsioni, ma i farmaci non avevano sortito effetto. Ulteriori analisi hanno evidenziato, invece, tracce di sostanze stupefacenti nell'urina. Questo quanto scoperto in un bimbo di 1 anno, giunto sabato scorso all'ospedale di Nocera Inferiore. Figlio ultimo di una coppia di Angri (sette in tutto i figli), il bimbo si trova ricoverato a Nocera Inferiore, con le condizioni che sono in miglioramento

L'inchiesta

L'ospedale, una volta accertato ciò, ha segnalato la circostanza ai servizi sociali e ai carabinieri, che si sono attivati per una serie di accertamenti di natura investigativa. Il padre - stando a notizie che andranno poi verificate anche dalla Procura - avrebbe problemi di tossicodipenza. Da stabilire, ora, in che modo il bimbo possa aver ingerito quelle sostanze stupefacenti. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo di un anno giunge in ospedale con tracce di droga nell'urina: s'indaga

SalernoToday è in caricamento