Cronaca Nocera Inferiore

Natale e Capodanno, Antonio Sbarra donerà "pizze a portafoglio" all'ospedale di Nocera

Si tratta del titolare della pizzeria "N'dò Sbarr" situata al Rione Casolla di Nocera Inferiore. Le pizze saranno destinate a tutto il personale sanitario

Un giovane pizzaiolo nocerino Antonio Sbarra, titolare della pizzeria N'dò Sbarr di Nocera Inferiore (Rione Casolla), il 24 (Vigilia di Natale) e il 31 dicembre (Vigilia di Capodanno) donerà pizze a portafoglio a tutto il personale medico, paramedico e agli infermieri del presidio ospedaliero "Umberto I" impegnati anche reparti covid19. 

Il commento 

Sbarra è pronto a fare la sua parte: "Sono davvero onorato e pronto, in un periodo così negativo, a donare pizze a tutti i medici che lavorano intensamente per combattere questo nemico invisibile. Sono realmente convinto che ne usciremo soltanto con il contributo di tutti noi". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natale e Capodanno, Antonio Sbarra donerà "pizze a portafoglio" all'ospedale di Nocera
SalernoToday è in caricamento