rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca Nocera Inferiore

Anziano muore dopo quattro cadute in clinica: la famiglia chiede giustizia

Gennaro Barra morì in ospedale, dove fu trasferito in seguito ad una caduta avvenuta all'interno di Villa Chiarugi. La Procura decide di archiviare il caso

La Procura della Repubblica di Nocera Inferiore archivia il caso sul decesso di un ottantottenne, Gennaro Barba, che morì in ospedale, dove fu trasferito in seguito ad una caduta avvenuta all'interno di Villa Chiarugi. L'uomo - riporta Il Mattino - fu ricoverato nel giugno del 2012  a Villa Chiarugi, in quanto affetto da "patologia di natura neuropsichiatrica, connessa alla sua veneranda età". Vi rimase fino al 5 luglio, poi fu trasferito all'Umberto I in seguito ad una ferita riportata dopo una caduta dal letto. Stando alla perizia, l'anziano cadde non una ma ben quattro volto. La tac in ospedale mostrò la presenza di una "Esa  (emorragia sub aracnoidea), ma soprattutto una falda di iperdensità a carico della regione trastentoriale di destra".

Insomma, per il consulente medico della Procura Giovanni Zotti "le continue cadute al suo hanno avuto come risultato un traumatismo cranico ripetuto". La Procura ha avviato le indagini, ma alla fine archivia il caso denunciandoo però "la superficialità" con cui è stato curato l'anziano. La famiglia dell'uomo, però, continua a chiedere giustizia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziano muore dopo quattro cadute in clinica: la famiglia chiede giustizia

SalernoToday è in caricamento