Evade da comunità terapeutica: 47enne nocerino finisce in carcere

Il pregiudicato, già noto alle forze dell’ordine, era sottoposto agli arresti domiciliari per reati di tipo predatorio commessi ai danni della sua ex convivente

Un 47enne di Nocera Inferiore, B.D le sue iniziali, è stato rinchiuso in carcere a seguito di una nuova ordinanza di custodia cautelare emessa a suo carico dal locale tribunale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il nuovo arresto

Il pregiudicato, già noto alle forze dell’ordine e sottoposto agli arresti domiciliari presso una comunità terapeutica di Salerno per reati di tipo predatorio commessi ai danni della sua ex convivente, è accusato di essere evaso proprio dalla struttura terapeutica. L’uomo, rintracciato dagli agenti del Commissariato di Polizia, dopo le formalità di rito, è stato rinchiuso nella casa circondariale di Salerno - Fuorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Covid-19: in aumento i positivi in Campania, 23 nuovi contagi

  • Sorpresa nel Cilento, avvistato lo yacht "T.M Blue One” di Valentino

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento