Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

Nocera, ragazzo ferito con una balestra: chiesto il processo per l'indagato

Il gip aveva poi riqualificato il reato in lesioni, con un divieto di dimora a Nocera Inferiore. Ora il processo immediato, in virtù degli elementi indiziari ritenuti gravi dalla Procura

C'è la richiesta di giudizio immediato per il 47enne che ferì con un colpo di balestra un ragazzo di 29 anni. Sullo sfondo dell'episodio, c'era la lite tra l'indagato e il proprietario di un casolare, all'interno del quale l'uomo viveva dietro concessione proprio del secondo. I due avrebbero discusso, dopo che quest'ultimo gli aveva intimato di andare via.

Le indagini

Ancor prima, l'uomo aveva allertato i carabinieri per alcuni sospetti legati all'intrusione in casa sua di sconosciuti. E così aveva fatto anche dopo aver discusso con il proprietario, quando nella zona di Fiano, a Nocera Inferiore, aveva visto alcune persone fuori alla sua abitazione. Dopo un'ora, lo avevano raggiunto tre persone, i figli del proprietario e il compagno della ragazza. L'uomo, barricandosi in casa, aveva esploso un colpo con una balestra, ferendo il ragazzo. Quest'ultimo si ritrovò con una frattura alla costola e una lesione al polmone. Il gip aveva poi riqualificato il reato in lesioni, con un divieto di dimora a Nocera Inferiore. Ora il processo immediato, in virtù degli elementi indiziari ritenuti gravi dalla Procura.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nocera, ragazzo ferito con una balestra: chiesto il processo per l'indagato

SalernoToday è in caricamento