rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Cronaca Nocera Inferiore

Cavalcavia in via Croce a Nocera, ok al blocco dei camion: decisione nel 2023

Nel frattempo è stato attivato un canale istituzionale parallelo di dialogo tra le parti private e quelle pubbliche, con la Prefettura di Salerno chiamata a fare da intermediario

Storia infinita per il cavalcavia di Santa Croce a Nocera Inferiore. Resta in vigore il dispositivo che limita il traffico dei mezzi pesanti sul ponte che sovrasta le corsie dell’A3 Napoli-Salerno. Il Consiglio di Stato si è espresso con due ordinanze. La prima ha accolto la richiesta di sospensiva avanzata dal Comune. L’Ente ha chiesto di sospendere la sentenza emessa dal Tar lo scorso giugno, provvedimento che accoglieva il ricorso presentato dalla Beton Cave e annullava l’ordinanza di riduzione delle carreggiate.

I provvedimenti

La Beton Cave, invece, ha presentato un’istanza di modifica o revoca della decisione. Una richiesta che il Consiglio di Stato non ha accolto: con un’ordinanza del 2 dicembre scorso l’ha respinta. Il cavalcavia che sovrasta l’A3 è da tempo sotto osservazione per la sua sicurezza. Nella prima ordinanza di limitazione al transito si citava il verbale di un sopralluogo che riteneva che il ponte non avesse «il livello di sicurezza richiesto per essere considerato adeguato secondo le indicazioni delle normative vigenti ma possa essere utilizzato in condizioni di transitabilità per mezzi intermedi». Per oltre un anno vi era stato un tira e molla al Tar e poi al Consiglio di Stato, che il 19 gennaio 2023 si riunirà per decidere nel merito. Nel frattempo è stato attivato un canale istituzionale parallelo di dialogo tra le parti private e quelle pubbliche, con la Prefettura di Salerno chiamata a fare da intermediario. A riguardo, si tenne un incontro il 12 ottobre, dove si decise che la struttura non dovesse essere "stressata" dal transito eccessivo dei mezzi pesanti. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cavalcavia in via Croce a Nocera, ok al blocco dei camion: decisione nel 2023

SalernoToday è in caricamento