menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Vicinanza

Vicinanza

Nocera Inferiore, la Cisal avverte il Comune: "No a fughe in avanti sul sito di compostaggio"

Il sindacalista Vicinanza a tutto campo: "Autorizzarlo è una scelta da ponderare con gli imprenditori poiché a rischio c'è la tenuta economica della città"

“Sul sito di Fosso Imperatore serve chiarezza per gli imprenditori". E’ l’appello di Gigi Vicinanza della Cisal metalmeccanici nazionale, il quale interviene a difesa degli imprenditori che hanno investito nell'area industriale di Nocera Inferiore

La polemica

Per il sindacalista "la fuga in avanti del Comune non è concepibile in un momento dove le aziende vanno sostenute. Se da un lato il Comune stanzia fondi per la ripresa, dall'altro lato non può agire autonomamente. Autorizzare un sito di compostaggio è una scelta da ponderare con gli imprenditori poiché a rischio c'è la tenuta economica della città". Vicinanza, dunque, chiede all'ente di farsi portavoce per un incontro con le aziende e rappresentanti dei lavoratori. "So che non è intenzione del Comune mettere in difficoltà le imprese già in crisi da questo momento particolare che stiamo vivendo. Ecco perché va sgomberato il campo da ogni equivoco: si organizzi un incontro con i rappresentanti degli imprenditori ed i sindacati a tutela di chi vuole il bene dell'area industriale di Fosso Imperatore"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento