Concerto di Clementino, la procura di Nocera chiede l'archiviazione delle accuse

Non sussistono ipotesi di reato secondo il sostituto procuratore titolare del fascicolo. Il sindaco Torquato pronto a pagare il rapper di Nola

L'indagine sul concerto di Clementino potrebbe chiudersi con un'archiviazione. A chiederlo è la procura di Nocera Inferiore, dopo aver vagliato gli elementi raccolti dalla polizia, avvenuti durante il concerto di Capodanno in piazza di Clementino, a Nocera Inferiore, la sera del 1 gennaio. Al vaglio della polizia c'erano video e annotazioni che raccontavano di alcuni atteggiamenti del rapper, durante il live, a loro volta configurabili in un'ipotesi di reato, quella di istigazione all'uso di stupefacenti. Il pm Gaetana Amoruso ha valutato positivamente la richiesta formulata dall'avvocato Nello Sgambato e chiesto l'archiviazione per il rapper, accusato di istigazione all'uso di stupefacenti   I comportamenti finiti nel mirino erano il lancio di alcuni gadget verso la folla e la "benedizione" a parole eseguita prima di esibirsi con la canzone "Joint". L'artista si era poi difeso, attraverso un video, nel quale aveva mostrato i portachiavi e le cover regalate al pubblico nel corso del concerto, smentendo le accuse secondo cui erano stati lanciati filtri e cartine.

La video-risposta del rapper

Il pagamento sospeso

L'ultima parola spetterà al gip, che ora valuterà la richiesta della procura. Il sindaco Manlio Torquato, che aveva sospeso il pagamento per il rapper in attesa di evoluzioni, si è detto pronto ad onorare il contratto con l'entourage del cantante. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • Salerno a lutto, è morto Ciro Di Lorenzo: ora veglierà sulla sua Maria Pia

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • De Luca sul Covid: "In Campania non si andrà nelle seconde case", poi annuncia i lavori a Salerno e Battipaglia

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

  • Natale 2020, approvato il Dpcm: ecco le regole per spostamenti, negozi e scuole

Torna su
SalernoToday è in caricamento