menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cocaina e bombe artigianali in casa, 44enne di Nocera lascia carcere per i domiciliari

Il gip del tribunale di Nocera ha accolto l'istanza presentata dai difensori, disponendo per l'uomo la misura alternativa

Lascia il carcere e va agli arresti domiciliari il 44enne nocerino, arrestato lo scorso agosto dai carabinieri, con le accuse di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione illecita di materiale esplodente.

L'indagine

Il gip del tribunale di Nocera ha accolto l'istanza presentata dai difensori Gregorio Sorrento e Luigi Senatore, disponendo per l'uomo la misura dei domiciliari. Alla fine di agosto, durante un controllo, fu trovato in possesso di una cospicua somma di denaro contante sulla cui provenienza l'indagato non fornì spiegazioni. Successivamente, nel corso della perquisizione effettuata all’interno della sua abitazione, furono trovati e sequestrati 300 grammi di cocaina insieme ad altro materiale utilizzato per il confezionamento di dosi, 10 ordigni esplosivi artigianali ad alto potenziale (bombe carta), e la somma complessiva di oltre 10 mila euro che fu sottoposta a sequestro in quanto ritenuta "verosimilmente provento" dell’attività di spaccio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Salute

Open day per Pfizer a Roccadaspide e per Moderna a Cava: le date

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento