Beccato mentre vende cocaina dal balcone, nocerino arrestato dai carabinieri

L'operazione è stata condotta dal nucleo radiomobile dei carabinieri di Nocera Inferiore

Vendeva coca dal balcone. E' stato arrestato e poi successivamente liberato con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio, un 36enne di Nocera Inferiore, già coinvolto nel maxi processo "Un'altra storia", concentrato sulla guerra tra bande criminali nel 2017. In quel caso, risponde di traffico di droga insieme ad altri

Il blitz

Ad arrestarlo i carabinieri, che avevano notato l'uomo cedere un grammo di cocaina dal balcone ad un assuntore. L'indagato si trovava ristretto con obbligo di dimora nel comune di Nocera Inferiore, con il divieto di uscire di casa inoltre dalle 20 alle 8 del mattino successivo. I militari, dopo aver notato lo scambio in diretta, sono intervenuti per arrestare in flagranza il nocerino. Il tribunale, dopo aver convalidato l'arresto, ha disposto per l'uomo la scarcerazione e l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Sangue in strada: accoltellamento a Pastena, fermato un uomo

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento