Nocera Inferiore, palpeggia due minorenni ad un concerto: arrestato

E' stato arrestato così un 56enne di Santa Teresa di Riva, in provincia di Messina. Vittime una 17enne di Nocera Inferiore e un’amica di 16 anni di Castel San Giorgio, che si trovavano in vacanza nella località a pochi chilometri da Taormina

Aveva prima tentato di approcciarle verbalmente, poi le aveva palpeggiate. Le vittime due minorenni. E' stato arrestato così un 56enne di Santa Teresa di Riva, in provincia di Messina. Vittime una 17enne di Nocera Inferiore e un’amica di 16 anni di Castel San Giorgio, che si trovavano in vacanza nella località a pochi chilometri da Taormina. A Santa Teresa di Riva c’era la notte bianca . A piazza Municipio, in attesa del concerto di Anna Tatangelo, si era radunata una grande folla

Il concerto e la violenza

Tra queste, due sorelle di 12 e 17 anni di Nocera Inferiore e una loro amica di 16 anni di Castel San Giorgio, in vacanza con le loro famiglie. Mentre ascoltavano il gruppo di apertura del concerto, in attesa dell’arrivo previsto per le due di notte della Tatangelo, le due ragazzine più grandi sono state avvicinate da un 56enne disoccupato della frazione Misserio. L’uomo avrebbe fatto delle scurrili avance verbali alle due minorenni dell’Agro nocerino, poi le avrebbe strette ai fianchi e palpeggiate. Le ragazzine, agitate, hanno respinto decisamente il violentatore e hanno subito chiamato aiuto nell’affollata piazza, ricevendo i soccorsi dai vicini, mentre il 56enne si è dileguato tra la calca. È bastata una sommaria descrizione ai carabinieri della stazione di Santa Teresa di Marina per avviare le indagini e individuare il sospettato. In tempo record, i militari hanno rintracciato l’uomo e l’hanno portato in caserma. Il 56enne è stato poi arrestato per violenza sessuale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona rossa: spostarsi in un altro comune? Per la spesa sì, per il parrucchiere no

  • Litorale di Salerno, spunta la diga soffolta per allungare la spiaggia

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Sviene quattro volte in un giorno e gira tre ospedali, poi il decesso: indagati 2 medici

  • "Forza Capitano!": Salerno fa il tifo per Carmine Novella

  • Ictus fulminante: muore a 54 anni il dottor Luongo, il cordoglio del sindaco di Montano Antilia

Torna su
SalernoToday è in caricamento