menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Investe una 17enne e fugge: denunciato pirata della strada a Nocera Superiore

L'uomo è stato identificato grazie alle telecamere di videosorveglianza presenti nella zone a alla testimonianza di un passante

È stato individuato e denunciato all’Autorità Giudiziaria l’automobilista che, nella mattinata di venerdì scorso, ha investito una 17enne di Nocera Superiore in viale Europa dandosi alla fuga subito dopo l’impatto.

Le ricerche 

Le indagini, condotte dalla Polizia Locale di Nocera Superiore e coordinate dal comandante Pasquale Attanasio, hanno consentito, attraverso la visione delle immagini di videosorveglianza urbana, di identificare il guidatore: un cittadino di Nocera Inferiore nei confronti del quale è scattata la denuncia a piede libero per fuga ed omissione di soccorso. Lievi le ferite riportate dalla vittima, che, una volta in ospedale, ha subìto la sutura del taglio alla testa causato dall’impatto con l’auto pirata. Decisiva anche la testimonianza resa agli agenti della Polizia Locale da un passante che ha assistito alla scena.  All’investitore è stata ritirata la patente: per lui è prevista la sospensione da 1 a 3 anni.

La sicurezza 

La rete locale di videosorveglianza urbana – fanno sapere dal Comune - è in ulteriore ampliamento, con le nuove telecamere previste sulla nuova piazza Marco Polo in via di realizzazione.  uovi impianti sono stati installati di recente anche a Taverne Croce e Pareti Pucciano. “La linea adottata già da tempo dall’Amministrazione Cuofano è quella che prevede l’installazione di nuovi  “occhi elettronici” sul territorio ad ogni intervento di riqualificazione o di migliorìa sulle aree pubbliche, com’è accaduto, per l’appunto, a Pareti Pucciano, Taverne Croce e via Russo, quest’ultima oggetto di una nuova elettrificazione” si legge in una nota.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ordinanze e zone: Speranza ha firmato, la Campania da lunedì è rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento