menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Nocera Inferiore, nascondeva 400 grammi di droga in casa: patteggia la pena

La donna, incensurata, fu incastrata lo scorso 22 settembre, con il rinvenimento di 73 grammi di hashish, un coltello sporco della stessa sostanza e altri 370 grammi stipati in un'altra stanza

Era stata arrestata con oltre 400 grammi di hashish la nocerina R.S. , accusata di detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti. La donna ha patteggiato davanti al giudice Daniela De Nicola, chiedendo scusa per quello che la polizia trovò nelle sue disponibilità. Difesa dall'avvocato Mario Gallo, la donna, incensurata, fu incastrata lo scorso 22 settembre, con il rinvenimento di 73 grammi di hashish, un coltello sporco della stessa sostanza e altri 370 grammi stipati in un'altra stanza. Quando la polizia trovò la prima porzione di droga, l'imputata si era precipitata di colpo nella stanza da letto, provando a buttare dalla finestra il panetto più grande, per sfuggire poi ad ulteriori contestazioni. Il gesto risultò vano, oltre a rappresentare un aggravamento della sua posizione. Gli agenti l'avevano sorpresa mentre maldestramente cercava di nascondere il resto della droga. Per questo fu arrestata, con il successivo processo per direttissima a suo carico. Giorni fa la donna, ammettendo le sue colpe, ha patteggiato la sua pena ad un anno e undici mesi e diciotto giorni di reclusione. Il tribunale le ha sospeso la pena

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento