menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nocera Inferiore, feto di una bambina senza vita: aperta indagine

La procura ha aperto un’inchiesta sulla morte di una bimba, deceduta ancora prima di nascere, con un taglio cesareo fatto d'urgenza che ha riscontrato l'assenza di vita nel feto

Tragedia di Pasqua all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore. La procura ha aperto un’inchiesta sulla morte di una bimba, deceduta ancora prima di nascere, con un taglio cesareo fatto d'urgenza che ha riscontrato l'assenza di vita nel feto. I fatti risalgono al 30 marzo scorso. La denuncia è stata sporta dalla madre, che insieme al marito, si era recata in ospedale quella sera per dei dolori al basso ventre. Doveva partorire nei prossimi 10 giorni e un esame fatto due giorni prima, non aveva rivelato problemi di alcun tipo. Poi il dramma, con l'intervento deciso dai medici e il feto senza vita, uscito dalla pancia della madre, una donna di 34 anni, a seguito dell'intervento. Il sostituto procuratore della repubblica di Nocera Inferiore, Ernesto Caggiano, ha iscritto nel registro degli indagati un medico ginecologo. L'accusa formale è di omicidio colposo. Questa mattina sarà conferito l'incarico per l'autopsia sul corpicino della piccola. Molto da chiarire, in primis le cause del decesso, secondo i tempi previsti dalla legge

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento