rotate-mobile
Cronaca Nocera Inferiore

Fondi PRIUS: 14,7 milioni di euro stanziati per Nocera Inferiore

La somma sarà utilizzata per promuovere lo sviluppo sociale, economico e ambientale integrato e inclusivo, la cultura, il patrimonio naturale, il turismo sostenibile e la sicurezza nelle aree urbane

È ufficiale lo stanziamento della somma di 14.757.336,96 euro per il Comune di Nocera Inferiore, nell’ambito dei Fondi PRIUS (Programmi di Rigenerazione Integrata Urbana Sostenibile). La somma, prevista dal PR Campania FESR 2021-2027 e attribuita con la delibera di Giunta regionale, sarà utilizzata per promuovere lo sviluppo sociale, economico e ambientale integrato e inclusivo, la cultura, il patrimonio naturale, il turismo sostenibile e la sicurezza nelle aree urbane.

Gli obiettivi

Nocera rientra tra le 23 città classificate come Autorità Urbane, con l’incarico di attuare i Programmi di Rigenerazione Integrata Urbana Sostenibile. Inserita tra le città medie, in qualità di polo urbano, Nocera Inferiore si unisce a città come Avellino, Benevento, Caserta, Salerno, Aversa, Battipaglia, Cava de’ Tirreni, Eboli e Scafati. La dotazione finanziaria complessiva per la strategia dei PRIUS ammonta a 360.000.000,00 euro, destinata a supportare la rigenerazione urbana delle città campane. «Una buona notizia che conferma i numerosi incontri con i vertici regionali. Siamo pronti ad impiegare al meglio queste risorse, immaginando di destinarle alla riqualificazione di Montevescovado, la scommessa di questa Amministrazione Comunale» ha dichiarato il Sindaco Paolo De Maio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondi PRIUS: 14,7 milioni di euro stanziati per Nocera Inferiore

SalernoToday è in caricamento