Banda del buco, 10 condanne: furti tra il napoletano e l'Agro nocerino

L'inchiesta partì dal ritrovamento del cellulare di uno dei ladri, perso durante il colpo ad una gioielleria di Nocera Inferiore, che fruttò circa 15mila euro

Foto d'archivio

Furti nei negozi messi a segno passando attraverso tunnel sotterranei. Dieci le condanne decise dal gup del tribunale di Napoli per altrettante persone, finite in un blitz dei carabiineri del reparto territoriale di Nocera Inferiore, qualche anno fa. Le accuse erano di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di furti aggravati a danno di negozi, tentata rapina aggravata. Quattro i colpi riusciti, mentre dieci furono quelli solo tentati

La banda "del buco"

Le forze dell'ordine accertarono l'esistenza di un presunto gruppo criminale, con base a Poggioreale, dedito alla commissione di furti presso esercizi commerciali nelle province di Salerno, Napoli e Caserta. Il metodo per portare a termine i colpi era sempre lo stesso. Gli autori scavavano delle gallerie sotterranee, o utilizzavano le condotte fognarie, per raggiungere i negozi scelti. Poi, effettuavano n foro nel pavimento dei locali dell'attività scelta per essere depredata. I furti venivano consumati sempre di notte. A finire nel mirino erano negozi di abbigliamento e depositi merci. Quattro dei colpi riusciti fruttarono circa 340mila euro, avvenuti tra il febbraio del 2015 e il marzo 2016. L'inchiesta partì dal ritrovamento del cellulare di uno dei ladri, perso durante il colpo ad una gioielleria di Nocera Inferiore, che fruttò circa 15mila euro. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Melissa La Rocca muore in classe: il cordoglio di De Luca, il racconto dei docenti

  • La treccia dorata di Melissa consegnata ai genitori: fissati i funerali della 16enne, i primi riscontri degli esami

  • Nessuna autopsia per Melissa La Rocca: salma consegnata ai genitori

  • Colta da malore in classe: muore studentessa a Salerno

  • Tragico incidente a Baronissi: morto un 21enne, un arresto per guida in stato di ebbrezza

  • Luci d'Artista 2019/2020: l'inaugurazione fissata per il 15 novembre, le novità sui parcheggi

Torna su
SalernoToday è in caricamento