rotate-mobile
Cronaca Nocera Inferiore

Nocera Inferiore, gambizzazione di un 40enne: chi ha sparato non era solo

L'elemento acquisito dalla polizia non fa escludere alcuna pista: dal fatto che la gambizzazione sia maturata in ambienti criminali, nè che la stessa azione non sia stata altro che una punizione per qualcosa che la vittima avrebbe commesso in passato

Sulla gambizzazione di sabato scorso del 40enne R.A. la polizia non può ancora escludere nulla. Anche in ragione di un nuovo elemento, acquisito in fase d'indagine. E cioè, che chi ha sparato al 40enne fonico dello stadio San Francesco non era solo. Vi era anche una seconda persona, ad attendere chi materialmente ha esploso quei tre colpi di pistola. Era in una Fiat, poco distante. La vittima ha intanto sporto formale denuncia al commissariato di polizia per tentata rapina. Con una serie di ferite alle gambe e alla mano, potrebbe essere sottoposto ad un'operazione proprio a quest'ultima, conseguenza del suo tentativo di difendersi da quell'uomo, sabato scorso. La gambizzazione si sarebbe consumata intorno alle 10 di sera nel quartiere di Casolla.

Una volta in ospedale, dopo le cure dei medici, il 40enne è stato sentito dalla polizia per ricostruire la dinamica dei fatti e per raccogliere anche una descrizione del soggetto armato. In contemporanea, gli agenti della sezione Scientifica effettuavano i rilievi del caso sul luogo della sparatoria. Un esame completato il giorno successivo, di primo mattino. Alla polizia, R.A. ha detto di non aver mai avuto problemi in passato, nè di aver ricevuto minacce particolari. Gli investigatori, dietro coordinamento della Procura, si muovono su più fronti. Dagli ambienti criminali ad uno sgarro subito, fino al tentativo di rapina e ad una "punizione" commessa magari per qualcosa che lo stesso avrebbe fatto in passato. Non aiuta certamente lacircostanza che in zona non ci fossero telecamere di sorveglianza, nè testimoni che avrebbero potuto fornire ulteriori dettagli.      

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nocera Inferiore, gambizzazione di un 40enne: chi ha sparato non era solo

SalernoToday è in caricamento