rotate-mobile
Cronaca Nocera Inferiore

Vende cocaina e incassa 150 euro, 22enne nocerino finisce a giudizio per spaccio

La droga era in due confezioni termosaldate destinate allo smercio. Il giovane fu individuato dopo lo scambio con alcuni acquirenti. Aveva incassato circa 150 euro

Risponde di detenzione di spaccio un 22enne di Nocera Inferiore, A.O. , finito a giudizio dopo udienza preliminare in tribunale. L'accusa contestata risale al 28 luglio 2016, quando il ragazzo fu scoperto dai carabinieri in possesso di un quantitativo di cocaina

Il blitz

La droga era in due confezioni termosaldate destinate allo smercio. Il giovane fu individuato dopo lo scambio con alcuni acquirenti. Aveva incassato circa 150 euro. Il processo partirà il prossimo 5 marzo 2021. Il 22enne fu già coinvolto nel 2018 in una indagine su un gruppo di giovani pusher a Nocera. I carabinieri ricostruirono una pluralità di episodi, con il ruolo di promotore contestato proprio al ragazzo. Per la Procura si trattava di una vera organizzazione con ruoli e mansioni, specializzata nello spaccio. L'intero filone ebbe sviluppo a partire da un'intercettazione, che permise di ricostruire un altro giro, separato da quello principale, con oltre 30 episodi di cessione e detenzione di droga tra Nocera e Pagani. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vende cocaina e incassa 150 euro, 22enne nocerino finisce a giudizio per spaccio

SalernoToday è in caricamento