menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Polveri sottili e inquinamento, leggero miglioramento nei dati a Nocera Inferiore

Sono 42 gli sforamenti di particelle Pm10 registrati dall'inizio dell'anno a Nocera Inferiore. Un dato positivo rispetto ad un anno fa, in ragione del fatto che vi è stata una diminuzione di sette punti

Sono 42 gli sforamenti di particelle Pm10 registrati dall'inizio dell'anno a Nocera Inferiore. Un dato positivo rispetto ad un anno fa, in ragione del fatto che vi è stata una diminuzione di sette punti. Il 31 luglio del 2019, infatti, si erano registrati 49 sforamenti. Questo, anche per le chiusure decise durante l'emergenza Covid-19. 

La situazione

La ripresa di settembre dirà se i numeri resteranno migliori di quelli dell'anno precedente. I dati provengono dalla centralina Arpac di via Nola. L'inquinamento atmosferico e ambientale, ad oggi, resta uno dei problemi principali nell'Agro nocerino sarnese, specie nella città di Nocera Inferiore, che fa da raccordo per gli altri comuni confinanti, in termini di servizi. In passato, il sindaco Manlio  Torquato aveva provato a convocare più volte un tavolo comprensoriale, per discutere insieme agli altri collegih sindaci del problema
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento