rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Cronaca Nocera Inferiore

Minacciò compagna durante un litigio, aveva una pistola: viene assolto

Da indagini della polizia - i fatti risalgono al 2019 - l'uomo aveva discusso animatamente con la compagna, finendo poi all'esterno dell'appartamento

Litigio con la compagna, con addosso una pistola. Il tribunale di Nocera Inferiore ha assolto dall'accusa di minaccia aggravata dall'uso di un'arma da fuoco un 44enne nocerino, difeso dal legale Nicola Cicchini.

Le accuse

Da indagini della polizia - i fatti risalgono al 2019 - l'uomo aveva discusso animatamente con la compagna, finendo poi all'esterno dell'appartamento. Secondo l'accusa, la donna fu minacciata dopo poco con una pistola. Dal dibattimento, tuttavia, la difesa ha fatto emergere la carenza probatoria legata alla minaccia stessa, non provata a dispetto dell'accusa. L'arma era presente e nelle disponibilità dell'uomo, ma non fu utilizzata per intimorire la donna. L'uomo è stato assolto perchè il fatto non sussiste.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacciò compagna durante un litigio, aveva una pistola: viene assolto

SalernoToday è in caricamento