Nocera Inferiore, vendeva merce contraffatta: condannato commerciante

L’indagine è partita a seguito di un controllo effettuato, nell’ottobre del 2013, dai militari della Guardia di Finanza in un esercizio commerciale situato in via Atzori

Un commerciante cinese è stato condannato a un anno di reclusione dal tribunale di Nocera Inferiore perché accusato di aver messo in vendita, all’interno del suo negozio, prodotti contraffatti.

Il blitz

L’indagine è partita a seguito di un controllo effettuato, nell’ottobre del 2013, dai militari della Guardia di Finanza in un esercizio commerciale situato in via Atzori, dove l’uomo aveva esposto ben 518 prodotti con marchi contraffatti e privi di etichetta, oltre ad avere evidenti imperfezioni di fabbricazione. Altri prodotti, invece, non avevano neanche il cartellino con il prezzo, mentre altri ancora presentavano prezzi troppo bassi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma tra le due Nocera, giovane geometra si toglie la vita

  • Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

  • Via Pietro del Pezzo: rissa in pizzeria, intervengono i carabinieri

  • Ultras Salernitana a lutto: è morto Antonio Liguori

  • Settecentomila lettere in partenza dall'Agenzia delle Entrate

  • Allaccio abusivo all'energia elettrica: torna libero il titolare del "Giardino degli Dei"

Torna su
SalernoToday è in caricamento