Nocera Inferiore, vendeva merce contraffatta: condannato commerciante

L’indagine è partita a seguito di un controllo effettuato, nell’ottobre del 2013, dai militari della Guardia di Finanza in un esercizio commerciale situato in via Atzori

Un commerciante cinese è stato condannato a un anno di reclusione dal tribunale di Nocera Inferiore perché accusato di aver messo in vendita, all’interno del suo negozio, prodotti contraffatti.

Il blitz

L’indagine è partita a seguito di un controllo effettuato, nell’ottobre del 2013, dai militari della Guardia di Finanza in un esercizio commerciale situato in via Atzori, dove l’uomo aveva esposto ben 518 prodotti con marchi contraffatti e privi di etichetta, oltre ad avere evidenti imperfezioni di fabbricazione. Altri prodotti, invece, non avevano neanche il cartellino con il prezzo, mentre altri ancora presentavano prezzi troppo bassi.

Potrebbe interessarti

  • Maxi concorso della Regione Campania: come fare domanda

  • Grosso serpente sul lungomare di Salerno: l'appello dei cittadini

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • 5 consigli di bellezza per far durare a lungo la tinta per capelli anche d’estate

I più letti della settimana

  • Allerta meteo in Campania, le previsioni nel salernitano

  • Suicidio a Capaccio, 53enne si impicca con un foulard

  • Maxi concorso della Regione Campania: come fare domanda

  • Incidente sull'A2 del Mediterraneo, all'altezza di San Mango: 5 feriti di cui uno grave

  • Si accoltella alla gola e poi si lancia in un dirupo: soccorso giovane a Salerno

Torna su
SalernoToday è in caricamento