rotate-mobile
Cronaca

Nocera Multiservizi, il sindacato incontra il sindaco De Maio per il punto sui lavoratori

“E’ da tempo che chiedevamo ai vertici della società un confronto risolutivo, ad oggi resosi ancor più necessario anche alla luce della normativa Regionale Campania sul riordino della gestione integrata dei rifiuti, e la conseguente costituzione operativa degli ATO e dei sub-ambiti distrettuali, che anche in provincia di Salerno è ormai operativa"

Lucia Pagano, Segretaria Fiadel provinciale di Salerno, assieme al dirigente RSA, Giovanni Fortunato, incontrerà, il prossimo 19 settembre 2022, alle ore 10.30, presso la casa comunale, il neo eletto Sindaco di Nocera Inferiore, Paolo De Maio, l’assessore alle politiche ambientali, M. Mercede, l’assessore alle Politiche Finanziare e Società Partecipate, C. Cesareo e S. Stellato, amministratore unico della Nocera Multiservizi. All’ordine del giorno, le diverse criticità sollevate dalla Fiadel.

I punti

Ed, infatti, sulla scorta della grande attenzione che questo sindacato ha sempre riservato al cantiere Nocerino, in data 2.9.2022 venivano ancora una volta sollevate numerose questioni sollecitate dai lavoratori della partecipata.

La segretaria Lucia Pagano sul punto: “E’ da tempo che chiedevamo ai vertici della società un confronto risolutivo, ad oggi resosi ancor più necessario anche alla luce della normativa Regionale Campania sul riordino della gestione integrata dei rifiuti, e la conseguente costituzione operativa degli ATO e dei sub-ambiti distrettuali, che anche in provincia di Salerno è ormai operativa.

Dovranno assumersi tutte le decisioni per verificare quale percorso si intende intraprendere per la Società Nocera Multiservizi s.r.l., ad oggi, totalmente pubblica, affinchè quest’ultima si appropri della possibilità di essere capofila nell'organizzazione del sub-ambito distrettuale per la nostra area di riferimento. Al contempo è necessario immaginare una riorganizzazione nella gestione del cantiere al fine di porre rimedio alla cronica mancanza di personale, con carichi di lavoro ormai insostenibili per gli operatori, alcuni dei quali svolgono da tempo mansioni superiori al loro inquadramento, con diritto di accesso alle categorie superiori. A tal fine si ritiene non più procrastinabile l’avvio di procedure di assunzione, nel pieno rispetto delle leggi vigenti sul reclutamento del personale, per garantire un servizio sempre migliore alla collettività. Facciamo nostro il proposito di instaurare un clima collaborativo e di vicendevole rispetto dei ruoli, auspicato dal primo cittadino, pur ritenendo maggiormente proficua una concertazione sindacale unitaria.Nella certezza che il Sindaco e la nuova Giunta, composta da valenti professionisti e stimati amministratori, sapranno individuare le migliori soluzioni per il rilancio dell’azienda, nell’interesse dei lavoratori e di tutto il territorio, cogliamo l’occasione per augurare a tutti loro un buon lavoro”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nocera Multiservizi, il sindacato incontra il sindaco De Maio per il punto sui lavoratori

SalernoToday è in caricamento