rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Nocera Inferiore

Revocato obbligo di dimora all'ex cutoliano Mariniello, il nocerino resta in carcere

Tale obbligo era stato applicato nel 2019, in sostituzione dell’originaria misura di custodia in carcere emessa a marzo 2018. L'imputato resta in carcere per l'ergastolo avuto per l'omicidio Barbarulo

Il Tribunale di Nocera Inferiore ha annullato la misura di obbligo di dimora fuori regione per l’ex boss Macario Mariniello, relativamente al processo in corso per usura in concorso con altre persone. Tale obbligo era stato applicato nel 2019, in sostituzione dell’originaria misura di custodia in carcere emessa a marzo 2018.

L'inchiesta

La decisione arriva in ragione del tempo decorso dall’iniziale decisione cautelare, con affievolimento delle esigenze e cristallizzazione delle accuse, visto l’avanzamento dell’istruttoria e la mancata emersione di elementi che facciano ipotizzare prosecuzione delle attività criminali. Il nocerino resta in carcere perché condannato all’ergastolo in appello per l’omicidio dell’avvocato Giorgio Barbarulo, con il definitivo provvedimento della Cassazione che ha respinto il ricorso della difesa. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Revocato obbligo di dimora all'ex cutoliano Mariniello, il nocerino resta in carcere

SalernoToday è in caricamento