menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si spazientisce in udienza e insulta il magistrato, viene denunciato per oltraggio

E' accaduto due giorni fa, durante un'udienza preliminare con accuse di spaccio di droga e detenzione di armi celebrata al tribunale di Nocera Inferiore

Stanco di attendere i tempi dell'udienza e del successivo rinvio, perde le staffe e comincia a sbraitare, rivolgendosi in maniera irrispettosa anche verso il pubblico ministero.  E' accaduto due giorni fa, durante un'udienza preliminare con accuse di spaccio di droga e detenzione di armi celebrata al tribunale di Nocera Inferiore. Il rinvio dell'udienza, oltre all'attesa, non erano state gradite da uno degli imputati che rischia il processo, che avrebbe prima mostrato segni di insofferenza, poi avrebbe perso le staffe. E prendendosela anche con il pubblico ministero, puntandogli il dito contro e intimandogli di stare in silenzio. Quest'ultimo, infatti, lo aveva ripreso invitandolo alla calma. L'uomo è stato a quel punto identificato dalle forze dell'ordine, dopo una richiesta di intervento fatta alla vigilanza privata del tribunale. Per poi essere denunciato per oltraggio.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento