rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Cronaca Scafati

Nocera Inferiore, pedoni presi a pallonate: scattano i sequestri

Nonostante i divieti ben visibili, a Nocera Inferiore il fenomeno di adolescenti liberi di scorazzare con la bici e di tirare pallonate verso muri e negozi è sempre più evidente

Sequestri di palloni e richiami per chi sfreccia in bicicletta. Nonostante i divieti ben visibili, a Nocera Inferiore il fenomeno di adolescenti liberi di scorazzare con la bici e di tirare pallonate verso muri e negozi è sempre più evidente. La sera scorsa la polizia municipale agli ordini del comandante Giuseppe Contaldi ha deciso di intervenire, a seguito anche di molte lamentele già pregresse ma di fatto mai interrotte da parte dei cittadini, con tanto di sequestro di palloni nella zona tra via Matteotti e piazza Municipio. Diversi ragazzi sono stati prima richiamati e poi obbligati a consegnare il pallone con il quale stavano infastidendo passanti e commercianti. Lo stesso per chi sfreccia in bicicletta, incurante dell'incolumità di chi passeggia serenamente per la piazza. Un fenomeno ancora più evidente lungo piazza del Corso, dove il divieto - seppur presente - viene ignorato sistematicamente. In passato, ma anche di recente, alcuni pedoni sono stati investiti - qualcuno anche in maniera grave - da giovani adolescenti in sella alle proprie bici. Un fenomeno che in parte è figlio dell'assenza di spazi e luoghi pubblici dove famiglie e ragazzi possono trascorrere momenti di svago e tranquillità

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nocera Inferiore, pedoni presi a pallonate: scattano i sequestri

SalernoToday è in caricamento