Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Nocera Inferiore

Spaccio di droga, fermata banda di spacciatori: uno viveva nel salernitano

Gli inquirenti hanno anche sequestrato 48 mila euro in contati provento dell'attività di spaccio e documentato almeno 3 mila cessioni di cocaina equivalenti a circa 1,5 chili di stupefacenti piazzati sul mercato 

Smantellata una rete di spaccio di droga che passava anche dal Pisano, tra Santa Croce sull'Arno e Montopoli Valdarno, e sulla quale i carabinieri della compagnia samminiatese hanno lavorato per anni prima di eseguire stamani, insieme ai colleghi del reparto operativo e dell'arma territoriale di Nocera Inferiore e del Vicentino cinque ordinanze di custodia cautelare in carcere e due divieti di dimora nella provincia di Pisa, emessi dal gip del tribunale di Pisa.

I dettagli

La rete di pusher era dedita principalmente allo spaccio di cocaina e hashish e l'indagine, coordinata dal pm Sisto Restuccia, è iniziata nell'aprile del 2018 dopo una serie di appostamenti dei carabinieri che portarono all'arresto di tre persone accusate di detenzione di 37 dosi di cocaina, una pistola calibro 45 e sette cartucce: l'arma era stata rubata in provincia di Lucca. Le indagini hanno permesso di individuare anche il coinvolgimento di uno degli indagati, trasferitosi a Nocera da qualche tempo, oltre che in provincia di Vicenza, a Santa Croce e a Montopoli e complessivamente sono state denunciate a piede libero altre 13 persone. Gli inquirenti hanno anche sequestrato 48 mila euro in contati provento dell'attivita' di spaccio e documentato almeno 3 mila cessioni di cocaina equivalenti a circa 1,5 chili di stupefacenti piazzati sul mercato 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di droga, fermata banda di spacciatori: uno viveva nel salernitano

SalernoToday è in caricamento