menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Evade da una casa di cura nonostante domiciliari: bloccato dai vigili

L'uomo, S.D.L, 36enne pregiudicato, ritenuto vicino al clan Birra di Ercolano, è stato bloccato mentre scavalcava l'inferriata della casa di cura Villa Chiarugi, a Nocera Inferiore

Era evaso da una casa di cura di Nocera Inferiore dove si trova agli arresti domiciliari per cambiare un assegno, ma è stato bloccato da un agente di polizia municipale di Torre del Greco fuori servizio. S.D.L 36 anni, pregiudicato, ritenuto vicino al clan Birra di Ercolano, è stato notato dal vigile urbano mentre scavalcava l'inferriata della casa di cura Villa Chiarugi, in via Atzori. L' agente di polizia municipale si è qualificato ed ha chiesto i documenti al 36enne.

La sua identificazione ha consentito di ricostruire l' accaduto: il pregiudicato si era allontanato dalla Casa di Cura per cambiare un assegno di poco più di 100 euro e vi stava facendo ritorno. A quel punto l'uomo è stato riaccompagnato nella Casa di Cura. Sul posto sono giunti gli agenti del commissariato di polizia di Nocera Inferiore che hanno informato la Procura ed hanno denunciato il pregiudicato per evasione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Indice RT: in Campania il più basso d'Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento