Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Nocera Inferiore

Nocera Inferiore, discutono con un medico e reagiscono sfasciando il pronto soccorso

Non è la prima volta che il pronto soccorso dell'Umberto I viene preso di mira da pazienti o familiari di questi ultimi, che più volte hanno usato la violenza per ottenere ciò che volevano o chiedevano. Da accertare le ragioni della violenza

Sfasciano una sala interna al pronto soccorso di Nocera Inferiore, all'Umberto I. E' accaduto oggi, con l'episodio ora al vaglio delle forze dell'ordine. Protagonisti sarebbero - almeno secondo testimoni - un gruppo di persone provenienti dal napoletano, che già ieri si erano presentati in ospedale chiedendo di intervenire su di un proprio parente.

L'indagine

Stando ai primi accertamenti, però, il personale medico non riteneva di dover intervenire. C'è chi parla di un mancato ricovero e chi, invece, di rimuovere un catere che dava fastidio. Da lì le reazioni dei familiari, con violenza commessa su cose e persone. Ora si indaga per individuare i responsabili, che rischiano una denuncia a piede libero. Non è la prima volta che il pronto soccorso dell'Umberto I viene preso di mira da pazienti o familiari di questi ultimi, che più volte hanno usato la violenza per ottenere ciò che volevano o chiedevano, nella maggior parte dei casi. Riguardo l'attuale, invece, sono stati danneggiati computer e altro utensile da ufficio, così come è stato aggredito personale medico ed infermieristico. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nocera Inferiore, discutono con un medico e reagiscono sfasciando il pronto soccorso

SalernoToday è in caricamento