rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca Nocera Inferiore

Nocera, rapinato in autostrada da un finto poliziotto: 46enne va a processo

La vittima fu ingannata da una paletta che il rapinatore mostrò in lontananza, credendo si trattasse di un normale controllo. I fatti risalgono alla fine di novembre scorso

Un uomo di 46 anni, originario di Caserta e residente nel napoletano, finisce a processo per aver rapinato un automobilista in autostrada. Alla fine dello scorso novembre, fingendosi un poliziotto, insieme ad altri due complici, riuscì a fermare la vittima in autostrada

Il raid

Poi, lo aggredì con violenza, scaraventandolo fuori dal finestrino e spingendolo a terra. Il bottino consistè in casse di sigarette dal valore di oltre 7000 euro, soldi contanti, carte bancomat e documenti di identità. La vittima fu ingannata da una paletta che il rapinatore mostrò in lontananza, credendo si trattasse di un normale controllo. I fatti risalgono alla fine di novembre scorso, all'altezza di Nocera. Dopo l'arresto, in regime di domiciliari, per l'uomo ci sarà ora il giudizio immediato. Mai identificati, invece, i suoi due complici. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nocera, rapinato in autostrada da un finto poliziotto: 46enne va a processo

SalernoToday è in caricamento