Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Nocera Inferiore

Tari, a Nocera approvato il piano economico finanziario

Un risparmio significativo nonostante le tante azioni messe in campo dall’Amministrazione, a cominciare dall’introduzione del nuovo piano industriale

Il Consiglio Comunale di Nocera Inferiore ha deliberato la presa d’atto della validazione del piano economico finanziario (PEF) rifiuti da parte dell’Ente d’Ambito – EDA Salerno. Nonostante la previsione per il 2024, del PEF TARI 2022, di una spesa pari a 11.658.103,00 euro e, per il 2025, di 12.286.475,00, il Consiglio ha deliberato un piano biennale che contiene i costi, stabilendo la spesa di 11.061.874,00 per il 2024, e di 11.183.990,00 per il 2025.

I dettagli

Un risparmio significativo nonostante le tante azioni messe in campo dall’Amministrazione, a cominciare dall’introduzione del nuovo piano industriale. Un lavoro proseguito con il riscatto dei mezzi della Multiservizi, con la conclusione della selezione del personale, con il nuovo calendario della raccolta differenziata e il conferimento del vetro porta a porta. Senza dimenticare il potenziamento delle attività di controllo della videosorveglianza e le verifiche del Nucleo ecologico della Polizia Municipale e degli ispettori ambientali. Tra i restanti punti approvati, la costruzione della palestra a via De Curtis, grazie ad un finanziamento provinciale. Infine, il progetto di realizzazione di una casa di comunità. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tari, a Nocera approvato il piano economico finanziario
SalernoToday è in caricamento