menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Claudio Cosentino (Gori) : "Ripristinato il serivizio idrico alla famiglia di Nocera"

Interviene anche la Gori sulla notizia del distacco del contatore dell'acqua ad una famiglia di Nocera Inferiore che era andata ad accompagnare la figlia per un controllo all'ospedale

Interviene anche la Gori sulla notizia del distacco del contatore dell'acqua ad una famiglia di Nocera Inferiore che era andata ad accompagnare la figlia per un controllo all'ospedale. La società precisa che i distacchi delle utenze morose non sono mai arbitrari ma giungono solo dopo la conclusione dell'iter stabilito dal regolamento del servizio idrico integrato che prevede l'invio di comunicazioni di preavviso scadenzate nel tempo. La Gori, poi, fa sapere di aver messo a disposizione quasi 7 milioni di euro alle amministrazioni comunali per aiutare le famiglie in difficoltà economica. "In aggiunta al Bonus Idrico, che consiste in un contributo economico a favore delle utenze con determinati requisiti ISEE - spiegano dalla società - le Amministrazioni locali possono infatti utilizzare i fondi per intervenire in tutte quelle situazioni di morosità che i servizi sociali ritengono meritevoli di supporto".

Sulla notizia di questa mattina è intervenuto, poi, Claudio Cosentino, amministratore delegato della Gori: "L'azienda è e sarà sempre vicina alle esigenze delle fasce deboli. Lo abbiamo dimostrato proprio nel caso della mamma rientrata dall'ospedale con i bimbi piccoli, di cui, è bene sottolineare, abbiamo appreso dalla stampa, ripristinando immediatamente il regolare servizio idrico. Ma serve la collaborazione di tutti perché episodi del genere non si ripetano. Abbiamo realizzato con numerosi Comuni dell'Ato3 iniziative informative per incentivare l'utilizzo di tutti gli strumenti disponibili che devono essere attivati già in fase di sollecito in modo da evitare i distacchi”. Gori continuerà ad assicurare il massimo dell'attenzione alle istanze provenienti dal territorio. Auspichiamo - conclude Cosentino – una rafforzata sinergia con gli Enti locali per rendere più efficaci e risolutivi i provvedimenti adottati e per scongiurare situazioni di criticità”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento