Coinvolto in un blitz sul traffico di droga tra Torre e l'Agro: nocerino rischia processo

L'indagine è parte di un'inchiesta più ampia contro un sistema di smercio dall'area della provincia napoletana all'Agro

Rischia il processo per spaccio il 36enne D.M. , noto alle forze dell'ordine, finito in un'indagine della Procura di Nocera Inferiore per aver offerto in vendita una partita di droga, circa 60 grammi di una sostanza non meglio specificata, in concorso con altre due persone, ad un terzo soggetto

Il blitz

L'indagine è parte di un'inchiesta più ampia contro un sistema di smercio dall'area della provincia napoletana all'Agro. L'attuale procedimento è limitato al solo nocerino. Lo scambio sarebbe avvenuto il 20 novembre 2017, in un luogo imprecisato, con la data in cui i tre organizzarono il passaggio e furono intercettati dai militari impegnati a seguire dei quantitativi di droga. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

Torna su
SalernoToday è in caricamento