rotate-mobile
Cronaca Nocera Inferiore

Nocera Inferiore, minacce alla ex, viene allontanato dal giudice: "Ho sempre l'acido in tasca"

Stando alle accuse, l'uomo avrebbe seguito più volte la parte offesa, inviandole messaggi e facendole telefonate, minacciando di farle del male

Tormentava la donna con la quale aveva avuto una relazione, non accettando la fine della relazione sentimentale. E dalla quale era nata pure una bambina. E' stato allontanato dalla vittima un 40enne di Nocera Inferiore, a seguito di un'indagine della Procura

Il fatto

Stando alle accuse, l'uomo avrebbe seguito più volte la parte offesa, inviandole messaggi e facendole telefonate, minacciando di farle del male. "Cammino sempre con una bottiglia di acido nella tasca", le avrebbe detto, per poi offenderla con epiteti volgari, seguendo i suoi spostamenti, aggredendola per strada e provocandole uno stato d'ansia tale da stravolgerle le abitudini di vita. Circostanze che andavano avanti da ottobre scorso, fino alle denunce - l'uomo è recidivo in questo senso - costate allo stesso imputato l'ennesima misura cautelare a firma del gip

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nocera Inferiore, minacce alla ex, viene allontanato dal giudice: "Ho sempre l'acido in tasca"

SalernoToday è in caricamento