menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nocera, tentò di uccidere il vicino di casa: il gip dispone domiciliari a distanza

Il gip del tribunale di Nocera ha accolto l'istanza dell'avvocato della parte offesa, per ragioni di sicurezza, decidendo che l'uomo sconterà la misura cautelare in attesa del processo, in un'abitazione distante da quella della vittima

Finisce ai domiciliari, ma in un'altra abitazione, il 57enne accusato del tentato omicidio di un ex infermiere in pensione, suo vicino di casa. Il gip del tribunale di Nocera ha accolto l'istanza dell'avvocato della parte offesa, per ragioni di sicurezza, decidendo che l'uomo sconterà la misura cautelare in attesa del processo, in un'abitazione distante da quella della persona che aggredì diversi mesi fa.

Le accuse

 La settimana scorsa l'indagato era stato scarcerato per le sue condizioni di salute, fortemente a rischio contagio da Covid-19, lasciando il carcere per i domiciliari. Dovrà essere processato per tentato omicidio. Qualche mese fa, aggredì a coltellate il suo vicino di casa, per ragioni pregresse prima di darsi alla fuga ed essere arrestato dalla polizia, due giorni dopo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ordinanze e zone: Speranza ha firmato, la Campania da lunedì è rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento