Al tribunale di Nocera Inferiore non c'è posto auto per le forze dell'ordine

La decisione del presidente Catello Marano era stata presa dopo la realizzazione del nuovo parcheggio esterno in via Falcone e l’installazione di un ponteggio di contenimento lungo il perimetro della sezione penale, a seguito della caduta di detriti

Il nuovo regolamento che gestisce gli spazi in tribunale, oltre alla sosta, manca di un tassello importante: non ci sono posti per le forze di polizia. La decisione del presidente Catello Marano era stata presa dopo la realizzazione del nuovo parcheggio esterno in via Falcone e l’installazione di un ponteggio di contenimento lungo il perimetro della sezione penale, necessario a seguito della caduta di piccoli detriti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il problema

La delibera che disciplina il nuovo regolamento se discplina l'ingresso del personale con tanto di pass, non chiarisce invece nulla per le forze dell'ordine, quali carabinieri, polizia o guardia di finanza. Il testo autorizza, anche senza pass, utenza esterna veicolata, come cittadini e avvocati, diretta al parcheggio a pagamento nella zona della sezione civile, i fornitori di merci e servizi e i portatori di handicap. Il regolamento reca le firme del presidente del tribunale Catello Marano, del procuratore capo Antonio Centore e daella dirigente amministrativa Patrizia Di Lorenzo. All'esterno dell'intera cittadella giudiziaria ci sono presenti parcheggi a pagamento, qualcuno con strisce bianche, in minoranza, e qualcun altro gestito in maniera del tutto abusiva. Con un solo vigile che invece si ritrova all'interno del perimetro, insieme alla vigilanza armata. L'attuale ordinanza, tuttavia, non disciplina l'accesso per le forze di polizia. Vale la deroga, ovvero la sosta non è ufficialmente prevista. Una mancanza che ha fatto storcere il naso a molti, in considerazione della quotidianeità con la quale i vari esponenti delle forze dell'ordine si recano in tribunale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

  • Travolte da un'auto su un muretto, amputata la gamba a Giulia: l'amica avvia una raccolta fondi

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, oggi 2 positivi ad Eboli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento